SINE QUA NON PICTURES PRODUCTIONS

PRESENTS:

F O R T E

THE FILM THAT WILL TELL YOU MY STORY…

Private Events

Eventi_Privati_Paolo_Pianista_Zanarella_ZottoTA1_#forte

Corporate Events

Eventi_Aziendali_Paolo_Zanarella_pianistafuoriposto_fortemovie_

Public Events

1p quartino-29,7x42-OR

Concerts and Shows

teatro sociale

Leave your message

Scrivi un nuovo messaggio sul guestbook

 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori. Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Per ragioni di sicurezza salveremo il tuo indirizzo IP 44.200.171.74. Il tuo messaggio potrebbe essere visibile nel guestbook solo dopo che l'avremo controllato. Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
75 entries.
WALTER from Verona wrote on 21 March 2020 at 19:34
Buongiorno maestro , ritornerà a Verona?
Buongiorno maestro , ritornerà a Verona?
Massimiliano e Alberto from Vicenza wrote on 7 March 2020 at 12:29
Stamattina in piazza dei signori ci hai incantato...ed hai persino esaudito le richieste di Alberto innamorato di Mozart e Beethoven. Grazie Paolo!
Stamattina in piazza dei signori ci hai incantato...ed hai persino esaudito le richieste di Alberto innamorato di Mozart e Beethoven. Grazie Paolo!
Fabio from Padova wrote on 2 February 2020 at 14:40
Caro Paolo questa mattina ti ho stretto la mano ringraziandoti del meraviglioso ascolto di una tua composizione.Solo l'arte ci può salvare dalle ansie e le paure del nostro tempo. Anch'io come te sono un autodidatta sul campo della pittura e... Read more
Caro Paolo questa mattina ti ho stretto la mano ringraziandoti del meraviglioso ascolto di una tua composizione.Solo l'arte ci può salvare dalle ansie e le paure del nostro tempo. Anch'io come te sono un autodidatta sul campo della pittura e solo stendendo i colori sulle mie tele mi sento liberato.Grazie ancora per questa nell'inizio domenicale.
Elisabetta from Feltre wrote on 25 January 2020 at 00:20
25/1/2020 ore 00,08 Feltre, questa mattina, non speravo di incontrarti. Poi ho sentito la musica e ho detto : “c’è”. Sono stata felice di rivederti. Ero anche un po’ imbarazzata così non ti ho elogiato per il tuo modo di... Read more
25/1/2020 ore 00,08 Feltre, questa mattina, non speravo di incontrarti. Poi ho sentito la musica e ho detto : “c’è”. Sono stata felice di rivederti. Ero anche un po’ imbarazzata così non ti ho elogiato per il tuo modo di vivere, per la tua musica e di non farti influenzare da tutti quelli che non si avvicinano. A volte manca il coraggio di esprimersi, di lasciarsi andare alle emozioni. La mia opinione è che la musica, quella “grande” e quella che suoni tu sia un grande dono perchè, chi la scrive, la suona come la suoni tu, che la regali per strada a tutti e per quelli che l’ascoltano, come me, sia un gran regalo per il pensiero, per il cuore e per sognare. Quando ho ascoltato i due CD ti farò un saluto. Elisabetta.
Marco from Ferrara wrote on 23 January 2020 at 17:27
Questa mattina non sapevo di incontrarti, e sentendoti a distanza sono venuto a conoscerti. La musica esprime i sentimenti dell’animo e sopraffà più di ogni altra cosa; complice una situazione sentimentale stravagante e insolita, ho trovato in quel brano la... Read more
Questa mattina non sapevo di incontrarti, e sentendoti a distanza sono venuto a conoscerti. La musica esprime i sentimenti dell’animo e sopraffà più di ogni altra cosa; complice una situazione sentimentale stravagante e insolita, ho trovato in quel brano la giusta interpretazione del momento che sto attraversando. Ho vissuto ogni nota vestendola su di me. Malinconia, forza, rabbia e gioia si sono armonizzate causando in me una strabiliante emozione. Con Gratitudine, Marco Malaguti